30 cose da fare per evitare di annoiarsi dal tuo cranio al lavoro

30 cose da fare per evitare di annoiarsi dal tuo cranio al lavoro

Non sono uno che si annoia, mai… ma un certo numero di lettori ha scritto con la domanda: cosa faccio se sono annoiato a morte al lavoro?

Mi ha fatto riflettere sul motivo per cui non ricordo di essermi mai annoiato così tanto al lavoro. E ho capito: mi tengo sempre occupato, facendo qualcosa, che sia produttivo o meno.

A volte, sto creando un nuovo progetto o migliorando me stesso in qualche modo … ma a volte trovo solo cose interessanti da leggere online o trovo un bel solitario con cui giocare. (Beh, non ho giocato a nessun gioco per un po ‘, ma Freecell era il mio veleno preferito alcuni anni fa.)

Quindi la risposta breve: trova le cose per divertirti. Tieni la mente occupata. Mettiti alla prova. Parla con qualcuno. Esci dal tuo stampo.

La risposta più lunga ha a che fare con l’analisi del motivo per cui sei annoiato in primo luogo. Il tuo lavoro è così noioso? Stai davvero facendo quello che vuoi fare? C’è un modo per iniziare a perseguire qualcosa di meglio? O hai già un ottimo lavoro, ma qualcosa o qualcuno ti sta trattenendo? E cosa puoi fare per migliorare la situazione?

Non ho intenzione di perseguire la risposta più lunga in questo post, ma ti do alcune idee per la risposta più breve. Non è un elenco esaustivo di idee. Ho solo alcune cose che ho fatto per tenere la mente occupata: scegli e scegli quelle che potrebbero funzionare per te.

  1. Crea una nuova sfida. Penso che questa sia di gran lunga la cosa migliore della lista, ma potresti essere diverso. Molte volte ci annoiamo perché non abbiamo una sfida: le cose sono troppo facili o di routine. Quindi, invece di aspettare che qualcuno crei una sfida per te, fallo da solo. Come puoi sfidare te stesso? Stabilisci un nuovo obiettivo al lavoro. Sfida te stesso per produrre più che mai. Esplora nuovi progetti. Stabilisci obiettivi personali e perseguili. Qualunque cosa ti ecciti.
  2. Persegui il tuo prossimo lavoro. Se il tuo lavoro è così noioso che non sai cosa fare di te stesso, potresti dover andare avanti. Ma invece di smettere subito, inizia prima a mettere in fila il tuo prossimo concerto. Guardati intorno per le posizioni aperte, chiama le persone, aggiorna il tuo curriculum e invialo in alcuni posti, prendi alcune candidature, invia alcune email. Trova qualcosa che non ti annoierà mai, qualcosa di cui sarai appassionato.
  3. Elenca i tuoi obiettivi di vita. Cosa vuoi realizzare nella vita? Non solo con il lavoro, ma personalmente? Se li hai già elencati, è sempre bene aggiornarli. Quindi scegli uno di quegli obiettivi da raggiungere quest’anno. Ora pensa a cosa puoi fare oggi per avvicinarti a quell’obiettivo, anche se è solo una piccola cosa. Far rotolare la palla. Fallo ogni giorno: avvicinati a quell’obiettivo.
  4. Leggi le abitudini zen. O qualunque sia la tua distrazione preferita. Se è qualcosa che migliorerà la tua vita, anche meglio. Limita semplicemente il tempo che leggi in una volta, in modo da non leggere gli archivi di Zen Habits in una sola volta.
  5. Riordina il tuo spazio di lavoro. Se non ho niente di meglio da fare, mi libererò dalla mia scrivania (se c’è qualcosa lì), o comincerò a guardarmi intorno in modo critico a tutto ciò che vedo e chiedermi: “Ha davvero bisogno di essere lì? Come posso semplificarlo? ” Strano, lo so, ma ho uno spazio di lavoro stranamente ordinato. In questo momento la mia scrivania è un tavolo, il mio iMac, e nient’altro. Niente file, niente documenti, niente forniture per ufficio, niente. Tutto è fatto sul mio computer e mi piace così. Niente sui miei muri. Potresti non aver bisogno di nulla di così spartano, ma decluttering può essere molto divertente.
  6. Persegui un hobby. Il mio hobby (fino a quando non è diventato una professione) era il blogging… lo facevo al lavoro nel tempo libero, o prima o dopo il lavoro. Non tutti possono perseguire il loro hobby al lavoro – la colla per aeromodelli potrebbe infastidire i tuoi colleghi, ad esempio – ma a volte puoi leggere qualcosa mentre sei al lavoro. Ero sincero riguardo al mio blog e al lavoro come freelance con il mio capo, btw, ma molte persone se la cavano facendo di nascosto. Non farò una raccomandazione, ma semplicemente non verrò licenziato.
  7. Trasforma il tuo lavoro in un gioco. Puoi fare un gioco con qualsiasi cosa. Guarda quanti widget puoi azionare in 10 minuti. Fai finta che i tuoi colleghi siano cattivi malvagi. Immagina di essere un agente della CIA travestito e nessuno lo sa. O una principessa delle fate. Qualsiasi cosa faccia galleggiare la tua barca. 🙂
  8. Educa te stesso. A Guam, questo si chiama “edumacation” – non è una parola vera, ma ci piace giocare con l’inglese. Qualunque cosa tu lo chiami, puoi migliorare le tue conoscenze online in qualsiasi area, che sia correlata al lavoro o meno. Sii il tuo istruttore universitario. Wikipedia è un ottimo punto di partenza, ma se hai intenzione di avere una conoscenza specializzata in qualsiasi cosa, estendi da lì.
  9. Migliora le tue abilità. Sulla stessa linea: scegli un’abilità che necessita di affinamento e sfida te stesso per migliorarla. Che si tratti di programmazione per computer, scrittura, lavoro con Adobe InDesign o altro. Perfeziona le tue capacità: puoi usarle per migliorare la tua carriera, ottenere un nuovo lavoro o diventare un lavoratore autonomo. O semplicemente avere la soddisfazione di sapere che sei il migliore che puoi essere in quell’abilità.
  10. Gioca a Sudoku. Forse non è il gioco più intellettuale di tutti i tempi, o il più eccitante … ma lo trovo comunque molto divertente. Ci ho giocato solo un po ‘e non sono diventato dipendente come altre persone che conosco, ma devo ammettere che è un modo divertente per passare il tempo.
  11. Scegli un’immagine rilassante del desktop. Mi piace farlo quando procrastino. Andrò online, su Flickr o su qualche sito Web di sfondi per desktop e navigherò finché non trovo un’immagine molto semplice e rilassante. Lo faccio forse ogni mese o giù di lì. In effetti, lo farò proprio ora!
  12. Fai delle flessioni e degli scricchiolii. Se sei annoiato, potresti anche iniziare a metterti in forma. Puoi fare flessioni e scricchiolii sul pavimento accanto alla tua scrivania (o uscire se sei preoccupato che i tuoi colleghi ti vedano). Oppure sali alcuni gradini, o esegui squat e affondi senza pesi, o tuffi sulla sedia, o schiaccia i glutei (questo significa spremere il tuo sedere, non quello dei tuoi colleghi).
  13. Prenditi uno o due giorni liberi. A volte hai solo bisogno di rinfrescarti, ricaricare le batterie prima di ricominciare. Non svolgere alcun lavoro mentre sei fuori. Veg fuori, o leggi, o dormi, o fai esercizio, o qualsiasi altra cosa. Distogli la mente dal lavoro. Pensa alle tue priorità. Esci nella natura. Riconnettiti con la tua vita.
  14. Fare una passeggiata. Spesso questo è tutto ciò di cui ho bisogno, soprattutto se sono stato seduto tutto il giorno e il mio sangue si è accumulato nel sedere e nelle gambe. Ho bisogno di far circolare quel sangue! Esci, cammina, guarda le persone, guarda la natura, pensa alla tua giornata, alla tua vita e alle persone che ci vivono.
  15. Bevi un pò d’acqua. La disidratazione può renderci stanchi e indolenti. L’acqua può rinfrescarci. Fai in modo che l’acqua arrivi tutto il giorno, potresti aver bisogno di fare pipì di più.
  16. Chiama una persona cara. Quale momento migliore per chiamare qualcuno per recuperare il ritardo, per dirgli che lo ami, per salutarlo … se non quando non hai niente di meglio da fare. È un bel modo per rimanere in contatto.
  17. Leggere. Mi piace portare un romanzo ovunque vada. Poi lo tiro fuori ogni volta che ho tempo libero, aspettando allo studio del medico, in coda all’ufficio postale, guidando con la Indy 500 … sai. Se non è un romanzo, porta con te una cartella “da leggere” con le cose che vuoi o hai bisogno di leggere ma non hai tempo per ora … poi tirala fuori dalla scrivania quando sei annoiato. Potresti anche avere una cartella “da leggere” sul tuo computer.
  18. Inizia a scrivere il tuo romanzo. Molti di noi hanno un romanzo che si getta nelle nostre teste e nei nostri cuori, in attesa di uscire. Bene, inizia a tirarlo fuori, signore. Inizia semplicemente scrivendo alcune note, pensando ai personaggi e alla trama e comunque di cosa diavolo parla questo libro. Non uscirà da solo.
  19. Fare un pisolino. Se non hai un buon posto per farlo, puoi rannicchiarti sotto la scrivania con un maglione o andare in macchina e dormire. Ho imparato ad addormentarmi sulla sedia, ma per fortuna lavoro a casa e posso andare sul divano in caso di sonnellino.
  20. Crea un nuovo progetto o ruolo. Se le cose ristagnano al lavoro, inizia qualcosa di nuovo. Crea e innova. Cosa puoi fare che abbia un impatto duraturo per la tua azienda e per te stesso, per la tua carriera? Se sei bloccato in un ruolo senza uscita, crea un nuovo ruolo per te stesso. Non importa se non è nella descrizione del lavoro. Trova qualcosa che non è stato fatto da qualcun altro, qualcosa che deve essere fatto o che non è stato ancora pensato, ma che sarebbe davvero un vantaggio per l’azienda e prenditi la responsabilità di farlo. Potresti aver bisogno di parlare con il tuo capo, ma a volte puoi semplicemente iniziare a fare qualcosa e informare i superiori in un secondo momento. Se è un bene per l’azienda e se sono intelligenti, saranno felici.
  21. Scrivi una lettera d’amore. Se hai un altro significativo, scrivi una lettera spiegando loro perché li ami. Lo adoreranno. La posta elettronica va bene, ma carta e penna sono ancora meglio.
  22. Fai una piccola cosa per renderti più ricco. Potrebbe essere la creazione di un conto di risparmio se non ne hai ancora uno, o l’impostazione di un trasferimento automatico tra il controllo e il risparmio ogni giorno di paga, o la ricerca di un fondo del mercato monetario o di un fondo indicizzato, o semplicemente leggere Get Rich Slowly o The Simple Dollar per nozioni di base sulle finanze personali.
  23. Scrivi un post sul blog. Questo è qualcosa che mi piace fare quando le cose si fanno lente. Richiamerò solo un file di testo e inizierò a scrivere. Adoro le liste, ovviamente (voi ragazzi dovreste saperlo ormai), così spesso inizio a fare una lista ea scrivere i miei pensieri. Se le cose sono davvero lente, farò l’intero post del blog. Posso sempre postarlo più tardi, se necessario. Assicurati di amare ciò di cui stai scrivendo.
  24. Fai una commissione. Può essere in ufficio (“Dov’è quella cartuccia d’inchiostro che mi serve tutta la settimana?”) O fuori ufficio (“Dovrei davvero comprare la carta igienica oggi!”). Ti fa muovere, ti allontana dalla scena della tua noia e realizza qualcosa di utile.
  25. Aggiorna le tue finanze personali. Prima controllavo le mie finanze tramite Microsoft Money, ma da allora sono passato a utilizzare un foglio di lavoro Google, in modo che sia online e accessibile da qualsiasi luogo. Ho preso in considerazione altre soluzioni online, ma personalmente mi piace mantenere le cose il più semplici possibile. Comunque lo fai, è una buona idea aggiornare il tuo sistema di monitoraggio finanziario circa una volta alla settimana, in modo da sapere dove ti trovi e non spendere troppo. Hai del tempo libero? Aggiornare.
  26. Medita alla tua scrivania. Alcune persone direbbero che questo è solo un termine stravagante per fare un pisolino. Ma per me la chiave non è addormentarmi, ma chiudere gli occhi e concentrarmi sul respiro. Niente di nuovo in questo: riporta la tua attenzione al presente e ti calma. A volte ti calma così tanto che ti addormenti. Dico, due piccioni, una fava.
  27. Organizza i tuoi file. OK, questo potrebbe sembrare noioso a molte persone, ma mi piace organizzare le cose. Traggo una soddisfazione perversa dall’eliminazione delle cose inutili e dal fatto che tutto sia più piccolo, più ordinato e in ordine. E non ci vuole molto.
  28. Cancella la tua casella di posta. Ottengo gioia da una casella di posta vuota, che sia la mia casella di posta elettronica o quella fisica. Sfoglialo finché non è vuoto: non devi fare tutto nella posta in arrivo, ma annotalo semplicemente nell’elenco delle cose da fare se prevedi di farlo in un secondo momento (o eliminare, archiviare, inoltrare o farlo adesso). Hai mille o due email nella tua casella di posta? Mettili in una cartella temporanea e fallo in seguito, iniziando con una nuova casella di posta. È probabile che non avrai bisogno di farle affatto. Ora tieni la tua casella di posta vuota da qui in avanti.
  29. Alza il volume. Alcuni brani funky o allegri potrebbero semplicemente fare il trucco. Possono rendere qualsiasi lavoro molto più divertente. Suonalo sugli altoparlanti se i tuoi colleghi non se ne preoccupano, oppure collega gli auricolari. Attualmente nella mia playlist: Radiohead, Clap Your Hands Say Yeah, Yeah Yeah Yeahs, Jack Johnson, Snow Patrol … Potrei andare avanti e avanti.
  30. Diventare selvaggio! A volte dobbiamo solo lasciarci andare. Inizia a cantare a squarciagola o balla in ufficio. Certo, le persone potrebbero fissarti o ridere, ma un po ‘di divertimento in ufficio non è una brutta cosa. Oppure esci dall’ufficio e fai qualcosa di divertente o folle. Un pomeriggio di follia non ti farà del male (beh, stai lontano da cose illegali o pericolose per la vita, se possibile).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here